Il Progetto E.V.A.

Le auto dovrebbero proteggere ogni persona.

Alcuni passeggeri sono meno sicuri di altri. Ecco perché vogliamo condividere i risultati di oltre 40 anni ricerche sulla sicurezza: per rendere tutte le auto più sicure per ogni persona, e non solo per chi ha la corporatura di un maschio “medio”. Quando una donna si mette alla guida di un’auto presume di essere sicura. Eppure ancora nel 2019 molte Case automobilistiche continuano a progettare le loro auto basandosi su crash test condotti esclusivamente con manichini che riproducono la corporatura di un maschio “medio”. Per questa ragione le donne corrono maggiori rischi degli uomini di riportare traumi.

Aiutaci a rendere la sicurezza delle auto uguale per ogni persona

Ma non su una Volvo. Il Volvo Accident Research Team fin dal 1970 ha raccolto dati di incidenti reali per capire meglio cosa succede in un incidente. Volvo ha notato che nei dati raccolti compaiono in ugual misura donne e uomini, per questo siamo convinti che dovrebbero essere ugualmente rappresentati nei test sia le donne che gli uomini. Con il Progetto E.V.A. Volvo condivide i risultati di più di 40 anni di ricerche. Rendendoli disponibili e scaricabili da tutti speriamo di rendere più sicure tutte le auto. Perché noi di Volvo mettiamo sempre al primo posto le persone.

Ricevi in anteprima news e promozioni

Mag 19
Partnership tra Pastorello e Circolo Tennis Trento

Ufficiale la partnership tra Pastorello e Circolo Tennis Trento Siamo orgogliosi di…

Mag 19
Volvo XC60

Volvo XC60 Ripartiamo dalle emozioni. Tua con 20 rate mensili, prima rata dopo 4 mesi,…

Mag 15
Per la tua sicurezza

Per la tua sicurezza Possiamo finalmente tornare ad uscire. E ci siamo preparati ad…

Apr 29
Riapertura Salone

Riapertura Salone Il team Pastorello è lieto di annunciare la riapertura del salone da…

Apr 14
Riapertura Officina

Riapertura Officina La nostra officina è ufficialmente riaperta. Per urgenze,…

Mar 24
Aggiornamento chiusura salone

Chiusura saloni fino al 5 aprile Viste le ultime disposizioni il nostro salone resterà…

keyboard_arrow_up